CEM e CIVM 2021
Diego Degasperi
In primo pianoTop newsAktuelles
lunedì 17 agosto 2020

Dopo aver finalmente rotto il ghiaccio il 9 agosto all’Alpe del Nevegal, che ha portato in dote un terzo posto assoluto e un secondo di gruppo, Diego si prepara a prendere parte al secondo appuntamento stagionale del Civm, ovvero il Trofeo Luigi Fagioli in programma Gubbio nel prossimo fine settimana

Altre newsOther newsWeitere Neuigkeiten
martedì 14 luglio 2020

In attesa che il circus della velocità in salita riesca a rimettersi in moto anche in Italia, alcuni piloti hanno presso parte a due competizioni in Croazia, il cui campionato nazionale si sta disputando regolarmente. Diego ha partecipato sia alla «Nagrada Grada Skradina», sia alla «Nagrada Malacke», conquistando due soddisfacenti terzi posti

martedì 19 novembre 2019

C'era anche Diego, sabato scorso, alla cerimonia di premiazione del Campionato Europeo della montagna, che si è svolta al Palazzo della Regione a Trento. Una serata nella quale ha ricevuto la targa riservata al quarto classificato nella graduatoria assoluta della Categoria 2

martedì 1 ottobre 2019

Quello che ci siamo lasciati alle spalle è stato un weekend di grandi soddisfazioni per Diego Degasperi. Il pilota trentino, con la propria Osella FA 30, ha infatti vinto la 58ª edizione della «Alghero – Scala Piccada», gara valida per il Tivm

lunedì 15 giugno 2020

In attesa della prima gara italiana in salita, che dovrebbe essere la mitica «Trento Bondone», si comincia finalmente a riprendere confidenza con le competizioni grazie alla sfida in programma nel prossimo fine settimana a Skradin, in Croazia

martedì 29 ottobre 2019

La stagione 2019 si chiude in bellezza. Domenica scorsa Diego Degasperi si è infatti aggiudicato la 30ª edizione della cronoscalata sarda «Iglesias – Sant’Angelo», riproposta dopo sei anni di stop dal Comune di Iglesias e da un gruppo di amici del Suclis. Un bis in terra sarda, che fa seguito alla vittoria nella «Alghero - Scala Piccada»

mercoledì 18 settembre 2019

La tappa croata del weekend scorso ha chiuso il Campionato Europeo della montagna. Avendo già acquisito il proprio quarto posto assoluto, Diego non vi ha preso parte. Per questa stagione va bene così: piazzarsi alle spalle dei soli Faggioli, Merli e Lampert, alla pari con Dan Michl, rappresenta comunque un buon risultato, che può essere considerato un trampolino di lancio verso la stagione 2020

Il prossimo appuntamento
Foto e video
Sponsor
Per il sociale